LA COMPAGNIA

Logo-Fitalogo fitablog teatro
foto eduardo

 

     La Nuova Compagnia Teatrale “ ‘A Fenesta“ trova la sua peculiarità nel proporre, all’interno del panorama teatrale veneto, opere d’autori napoletani in una regione che presenta una spiccata cultura teatrale.

     La Nuova Compagnia Teatrale, ri-nasce nel 2004 dallo scioglimento del vecchio Gruppo “A Fenesta”.

     Già nel 1990, il Gruppo ha esordito con un classico d’Eduardo de Filippo “ Non ti pago “ che ha conseguito un notevole successo di pubblico e di critica nelle numerose repliche effettuate.

     Nel 1996 il Gruppo ha messo in scena un altro classico del teatro napoletano: “Miseria e Nobiltà “ di Eduardo Scarpetta, riscuotendo anche con questa opera un notevole successo di pubblico e di critica.

     Nel 1999 una grande opera del repertorio natalizio “ Natale in casa Cupiello ” di E. De Filippo.

     Il 2003 è stato l’anno di “Filumena Maturano” , considerata dal grande Eduardo come “la più cara delle sue creature”.

     Il 2008 è stato l’anno di “Napoli milionaria! ” di E. De Filippo. Una bella commedia, destinata a tutte le generazioni coinvolte nella guerra. Anche con questa commedia la compagnia ha riscosso parecchi consensi da parte del pubblico che ci conosce e ci ha fatto vincere alcuni prestigiosi premi.

     Il 2008 è anche l’anno più triste per noi della compagnia e del pubblico che ci segue per la prematura scomparsa di Pina Cangiano, la nostra prima attrice.

     Il 2010, a completare la trilogia eduardiana di guerra e del dopoguerra (Napoli Milionaria – Questi Fantasmi – Filumena Marturano) la compagnia inscena “ Questi Fantasmi ” di E. De Filippo, dove l’autore mette in risalto quell’oscillazione fra spettacolo reale e spettacolo fantastico. I fantasmi, chi sono? Sono quelli che vivono questa nostra vita! I fantasmi non esistono; i fantasmi siamo noi.”

     Nel 2011, “Venerdì Santo” atto unico di Camillo Randolo. Rappresentata il venerdì che precede la Pasqua cristiana, la commedia commemora la passione e la crocifissione di Gesù Cristo. Attori in costumi d’epoca, rappresentano i momenti salienti della vita di Gesù. Vengono fusi recitazione musica e proiezioni video per poi concludersi con la processione della Via Crucis in tutte le stazioni. L’atto può essere rappresentato sia a teatro che in chiesa.

     Nel 2014, con il Patrocinio del Comitato Regionale Veneto, in occasione delle Celebrazioni relative al “ Centenario della Grande Guerra ”, la Compagnia propone un nuovo spettacolo teatrale dal titolo “ Uno più Uno” , opera interamente originale ideata dall’autrice Francesca Cenerelli ed ispirata ai racconti dello scrittore naturalista Michele Zanetti, già persona ampiamente conosciuta nel territorio del Veneto Orientale.

 

2 thoughts on “LA COMPAGNIA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...